Affidamento o adozione ?
8 agosto 2017
Vuoi separarti meglio?
8 agosto 2017

Il senso della famiglia

Il senso della famiglia e la cura dei propri affetti

Oggi mi sento di ringraziare. Sento da giorni commenti e giudizi angoscianti su altrettanto aberranti e terrificanti dimenticanze. Seggiolini parlanti, borse posizionate in luoghi strategici, nuovi decreti leggi..(libera nos a malo)

- resto basita..una borsa per non dimenticare tuo figlio? Una legge? Un sensore...Vado alla mia vita e ripercorro la memoria degli ultimi anni. Adesso i miei figli hanno 5 anni (e 1/2 come sottolinea lui orgogliosamente) e 4 anni (a settembre) lei, quindi è ormai impossibile dimenticarli perché mi prenderebbero a ceffoni e possibilmente andrebbero alla prima stazione dei carabinieri per denunciarmi.. E mi chiedo ma com'è possibile, cavolo! E l'unica parola che mi viene in mente è CURA.


-Non dimenticavo chiavi in casa, costringendo mio padre a chiamare i pompieri o mio marito a salti e voli pindarici dall'appartamento della (adorabile) vicina di casa. - Non infilavo in lavatrice, tra i bianchi, un golfino rosso di mio figlio che, non solo rendeva tutto rosa shocking, ma diventava un golfino per Ciccio Bello di mia figlia. - Non dimenticavo per giorni di chiamare a casa. - rispondevo al 90% alle telefonate di amici e familiari. Non buttavo il cellulare sotto qualche cuscino perché il suo suono o vibrazione mi dava i nervi. - non spiaccicavo un giorno si ed uno no il mio iPhone nuovo di zecca a terra pensando poi di fare causa alla Apple perché "questi vetri non sono all'altezza delle qualità promesse".". Continua a leggere nel mio blog